Un’immagine di marca vincente è il primo passo per impostare efficaci operazioni di comunicazione.


Mai come oggi, la brand image ricopre un ruolo centrale nel determinare il valore percepito di una merce o di un servizio. Una tendenza che eravamo abituati a percepire solo in particolari settori di mercato (moda e dintorni), ma che attualmente trascende qualsiasi tipologia di prodotto e ambito commerciale, fino a toccare qualsiasi entità con una minima rilevanza commerciale e/o sociale.
Ma cosa si intende oggi per brand image?
Il significato stesso di immagine di marca si sta rapidamente evolvendo, per adeguarsi ad uno scenario competitivo che gli ha assegnato una rilevanza tale da non permettere nessuna incoerenza, mancanza o caduta di stile. Uno studio a priori del mercato di riferimento, così come la delineazione di obiettivi-chiave diventano quindi indispensabili per proporre efficacemente il prodotto sul mercato.
Perché la prima impressione è quella che conta.



Le attività di comunicazione below the line sono il modo migliore per costruire un rapporto forte e duraturo tra la marca e il suo target.


Sviluppiamo spesso i progetti di comunicazione per i nostri clienti nello sconfinato e rigoglioso territorio delle attività promozionali.
Il messaggio veicolato con un’azione promozionale below the line (letteralmente “sotto la linea”) si contraddistingue per l’attitudine ad entrare in contatto diretto e interattivo con il suo target. Un’attività promozionale vincente deve porsi l’obiettivo di innescare un dialogo vero tra le parti in gioco, che prevede reciproche attenzioni e una sorta di implicita complicità. Solo così il brand può costruire con il proprio cliente un rapporto fortemente empatico di vicinanza, fiducia e affetto.
Beloved line for beloved brand.



È nel punto vendita che il prodotto si confronta in modo diretto con il suo pubblico.


Nell’ambito eterogeneo, complesso e stratificato dello spazio commerciale, i prodotti vengono valutati e confrontati attentamente da consumatori finalmente maturi, che hanno sviluppato un’inaspettata esperienza nel cogliere i segnali qualitativi e di convenienza di ogni offerta commerciale. In particolare, il consumatore odierno ha compreso di non ricoprire un ruolo passivo, ma vuole valutare e gestire la scelta del prodotto in modo autonomo. Oltre a soddisfare i bisogni legati alla sfera della razionalità, cerca un’affinità con il prodotto più sensoriale e psicologica, che si esprime attraverso i valori immateriali e di comunicazione delle merci.
Per questo motivo oggi, confezione, espositore e materiale di comunicazione a corredo del prodotto non possono più limitarsi ad amplificarne la visibilità, ma devono saper rafforzarne il carattere e la riconoscibilità attraverso una interpretazione creativa della sua immagine.
Ecco perché il PoS può diventare la migliore possibilità per il Vostro prodotto.



home chi siamo? cosa facciamo? brand image below the line P.o.S. web eventi ufficio stampa fotografia europea 2011 - storie d'italia contatti